mercoledì 31 Luglio 2019 Career

Rekeep Talent Development: quando imparare è prima di tutto esperienza

Si è recentemente conclusa la prima edizione del programma Rekeep Talent Development: “Reimproove your talents and share your view.”, innovativo percorso di formazione biennale organizzato da Rekeep.

Rekeep Talent Development

Nato per favorire lo sviluppo dei talenti dell’azienda, il piano lanciato nell’aprile del 2017 ha coinvolto 62 key people e 32 giovani talenti provenienti da 5 aziende del gruppo, in un percorso che deve il suo successo al sapiente mix tra percorsi formativi ad hoc, sviluppo di progettualità concrete e ore dedicate a feedback, assessment e workplay.

Le fasi di sviluppo

Dopo una prima fase di assessment, di circa 752 ore nella quale sono state valutate competenze manageriali in senso verticale, il percorso di talent development si è sviluppato su due livelli principali.

La prima fase ha posto l’accento sulle persone, valore primario per Rekeep, comprendendo 4 attività principali propedeutiche allo sviluppo di precise competenze:

  • formazione, con lo sviluppo di capacità relazionali;
  • laboratorio HR, con l’acquisizione di strumenti utili per la gestione e lo sviluppo delle persone;
  • attività di project interface e project work, con la creazione di progetti individuali;
  • follow up, con la presentazione dei progetti individuali ed il monitoraggio sul campo di quanto appreso.

Parallelamente alla prima fase si è sviluppata la seconda fase, che ha coinvolto un complessivo di 69 risorse suddivise in tre percorsi identificativi di tre distinte specializzazioni: leadership, project management e middle management.
Con oltre 2000 ore di formazione previste, laboratori esperienziali e giornate di outdoor, le tematiche trattate, quali ad esempio leadership, project management, gestione dei conflitti, gestione del tempo e public speaking, sono state il vero valore aggiunto, andando a comporre una tra le learning journey più attuali e complete di sempre.

Project work HR innovation: l’evoluzione aziendale passa dalla sua forza lavoro
Il project work HR innovation, parte della seconda fase di sviluppo del Talent Development e realizzato in 1680 ore, merita sicuramente una menzione d’onore per il suo contributo.
Delle 6 tematiche diverse portate alla luce dagli 82 partecipanti al progetto sono nati i progetti di assessment (Re)keep your performance!, smart working e onboarding che verranno implementati dall’azienda tra i mesi di settembre e ottobre di quest’anno.
Insomma, più che semplice formazione, un vero e proprio percorso evolutivo che sembra incarnare perfettamente quanto detto da Albert Einstein: “Imparare è esperienza, tutto il resto è informazione.”

Scopri di più su Percorso Talent – Prima Edizione