venerdì 26 Luglio 2019 Sostenibilità

Presentato il Bilancio di Sostenibilità 2018

Il documento 2018 rappresenta lo sforzo di innovazione e dinamismo di Rekeep in un anno particolarmente importante e di svolta per l’azienda.

Bilancio di Sostenibilità 2018

È stato presentato oggi ai dipendenti del Gruppo il Bilancio di sostenibilità 2018, durante un seminario interno in cui sono intervenuti tra gli altri il Presidente e AD di Rekeep, Giuliano Di Bernardo e il Presidente della holding di controllo Manutencoop Società Cooperativa, Claudio Levorato.



Il documento, che da sempre cresce e si evolve con l’impresa, cerca di interpretare e rappresentare lo sforzo di innovazione e dinamismo di Rekeep, in un anno particolarmente importante e di svolta per l’azienda, contrassegnato da due eventi rilevanti e collegati: l’ottantesimo anniversario della fondazione dell’impresa e il cambiamento di denominazione.


La struttura del report riflette l’impegno dell’azienda verso una rendicontazione sempre più trasparente, chiara e reattiva agli stimoli del contesto e alla dottrina in materia.

Le novità di questo Bilancio sono principalmente due.
 La prima è un coinvolgimento più partecipato e sentito al processo di revisione e rendicontazione del piano di sostenibilità, che ha visto la diretta partecipazione alla elaborazione di membri della direzione, quelli stessi che, costruendo anche il Piano industriale, definiscono obiettivi e modalità di realizzazione della strategia di Rekeep.
Il secondo aspetto, collegato al primo, è che, accanto al maggior protagonismo del gruppo dirigente, il documento del 2018 introduce per la prima volta una rappresentazione dei vari ambiti in cui l’azienda produce valore.

L’obiettivo per il futuro è quello di accrescere la produzione di valore condiviso in una relazione viva e costante con gli stakeholder e continuare a sviluppare l’impresa perché possa essere protagonista nella promozione e affermazione di un modello di sviluppo sostenibile.



Il documento completo è disponibile sul sito nella sezione Sostenibilità.

Condividi