mercoledì 06 Marzo 2013

“Tuttingiro”, campi estivi gratuiti per i figli dei dipendenti

Sono 200 i soggiorni residenziali estivi riservati gratuitamente da Manutencoop ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni figli dei propri dipendenti. Un vero e proprio giro d’italia che coniuga il divertimento alle attività da vivere insieme, come i corsi di lingua e le escursioni. In questo articolo spieghiamo modalità di organizzazione e partecipazione.

Un corso di vela nella Riserva di Orbetello, una bella escursione alle pendici del Gran Paradiso o lezioni di inglese sul lago Trasimeno: quest’anno Manutencoop regala le vacanze estive ai figli dei suoi dipendenti.

Il welfare aziendale del Gruppo si arricchisce di una nuova iniziativa dedicata alle famiglie dei lavoratori: 200 soggiorni residenziali estivi a disposizione, gratuitamente, per i ragazzi tra gli 11 ed i 14 anni. Vere e proprie vacanze di una settimana “tutto compreso” in varie località italiane dalle Alpi alla Sicilia. Mare, montagna, corsi di lingua, esplorazioni, escursioni: tante soluzioni per trascorre avventure indimenticabili da giugno a settembre.

“Tuttingiro”, questo il nome del progetto studiato e presentato da Manutencoop, è stato approvato e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della Famiglia, nell’ambito del Bando statale che premia “progetti di azioni positive per la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro” (legge 53/2000). Il Gruppo Manutencoop integrerà, poi, il finanziamento a copertura di eventuali ulteriori spese.

La presentazione completa, il regolamento e il modulo di preiscrizione sono disponibili su WebAmbiente.it