mercoledì 02 Marzo 2011 Eventi Risultati economici

Manutencoop per la Festa della Donna/1

"Pari o dispari: opportunità, donna, lavoro”: tavola rotonda e spettacolo a Venezia. 4-5 marzo al Centro Candiani di Mestre.

Un doppio appuntamento in occasione della Festa della Donna: è il “regalo” di Manutencoop alle proprie lavoratrici e a tutte le cittadine di Venezia.
“Pari o Dispari: opportunità/donna/lavoro” è il titolo dell’evento in programma al Centro Candiani di Mestre il 4 e 5 marzo:

• Venerdì 4 marzo alle ore 10.30
“Proposte e soluzioni: un dialogo tra istituzioni e mondo del lavoro”
Tavola Rotonda coordinata da Micaela Faggiani con la partecipazione, tra gli altri, di Maria Luisa Coppola, Assessore all’Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione, Pari Opportunità Regione Veneto; Tiziana Agostini, Assessore alla cittadinanza delle donne e cultura delle differenze Comune di Venezia e rappresentanti del mondo imprenditoriale e delle associazioni di categoria.

• Sabato 5 marzo alle ore 21
“Poche idee e basta!”
Spettacolo dell’attrice comica Cinzia Leone

L’iniziativa, ideata e promossa da Manutencoop con il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Venezia e Comune di Venezia, vuole essere insieme un’occasione di approfondimento e un omaggio per la ricorrenza dell’8 marzo. Un modo per ringraziare l’esercito di oltre 7000 donne (il 64% del totale dei dipendenti) che ogni giorno porta avanti, in tutta Italia, l’attività di impresa. Solo in Veneto Manutencoop conta quasi 900 lavoratrici impegnate principalmente nel settore del cleaning.


“La presenza femminile in azienda – spiega il vicepresidente di Manutencoop Società Cooperativa, Giuliano Di Bernardo – è per noi insieme un punto di forza e uno stimolo quotidiano alla riflessione sui temi delle pari opportunità e della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, argomento particolarmente sentito in un settore come il cleaning che richiede orari lavorativi atipici. Con la tavola rotonda del 4 marzo vogliamo aprirci al confronto con altre realtà imprenditoriali, con le associazioni di categoria e il mondo delle istituzioni, convinti come siamo che le idee migliori nascano sempre dall’esperienza e dalla riflessione condivisa”.


Entrambi gli appuntamenti sono gratuiti e aperti al pubblico, per assistere allo spettacolo “Poche idee e basta!” di Cinzia Leone è necessaria la prenotazione.
Per informazioni e prenotazioni:
Attivamente – tel. 041.8943094 – info@attivamenteonlus.it

Scarica il Programma dell'iniziativa.