Venerdì 24 Luglio 2020 Big Data Città Facility Management Urbano Industria 4.0 Partenariato Pubblico-Privato

Al via Ippodamo, il progetto di innovazione coordinato da Rekeep S.p.A. nell’ambito del Competence Center BI-REX

Sono ufficialmente iniziate a giugno 2020 le attività progettuali di Ippodamo

Ippodamo è l’acronimo di Interactive Planning Platform fOr city District Adaptive Maintenance Operations ed è insieme un omaggio a Ippodamo Di Mileto, il primo “urbanista” della storia, vissuto nella Grecia antica e teorico degli schemi planimetrici regolari nella pianificazione delle città.

La città è, infatti, il campo d’azione del progetto, avviato nell’ambito del Competence Center di Bologna che vede Rekeep protagonista. L’obiettivo che ha come obiettivo lo sviluppo prototipale di un sistema di pianificazione avanzato, basato su una piattaforma di integrazione dati inerenti alla città, ai cittadini e ai servizi di facility management urbano.

L’obiettivo dei prossimi 18 mesi di studio, questa la durata del progetto, sarà lo sviluppo di un sistema di pianificazione avanzato, basato su una piattaforma di integrazione dei dati relativi alla città, ai cittadini e ai servizi di facility management urbano.

Il nuovo sistema sarà in grado di supportare una transizione digitale che cambierà radicalmente l’attuale modello del servizio di manutenzione dell’infrastruttura urbana: si potrà arrivare ad un nuovo modello di manutenzione della città basato su una pianificazione dinamica-predittiva-adattativa capace di tenere conto dinamicamente, appunto, delle esigenze della città e dei cittadini.

Il progetto, coordinato da Rekeep S.p.A. si è aggiudicato il co-finanziamento stanziato dal Competence Center per l’area tematica “Piattaforme IoT-Cloud integrate per Servizi di Facility Management” e coinvolgerà due team di ricerca dell’Università di Bologna che collaboreranno con il partenariato di progetto, costituito dal Gruppo Rekeep (coordinatore) TIM S.p.A., ed Epoca S.r.l. allo scopo di creare un prototipo operativo in ambiente reale.

Rekeep è da anni impegnata nelle tematiche di innovazione a 360° ed in costante ricerca di nuove modalità per erogare i servizi, migliorare i processi interni e diversificare gli strumenti contrattuali, parallelamente porta avanti sperimentazioni sul campo con nuove tecnologie.

Fin dalla nascita del Centro di Competenza bolognese BI-REX nel 2018, Rekeep ha preso parte alle attività del consorzio, collocandosi tra i membri fondatori ed è rappresentata nel Comitato di Indirizzo, organo di direzione tecnico-scientifica delle attività consortili.

BI-REX è un consorzio pubblico-privato con sede a Bologna, con prevalente interesse e specializzazione sui Big Data, che raccoglie in partenariato 57 attori tra università, centri di ricerca e 45 aziende di eccellenza con più di 10.000 brevetti, un fatturato aggregato di circa 80 miliardi di euro e 255.000 addetti diretti.

BI-REX è uno degli otto Competence Center I4.0 italiani. Costituiti come centri di eccellenza ad alta specializzazione, possiedono caratteristiche di unicità nel panorama nazionale in quanto, aggregando le competenze presenti sul territorio, sono immersi in un ecosistema di partner - istituzioni, Università, centri di ricerca, ma soprattutto di aziende - con una nativa predisposizione verso l’innovazione e il cambiamento e quindi con elevate caratteristiche di resilienza.

Tra gli scopi di BI-REX, è di particolare rilievo lo sviluppo e la promozione delle tecnologie abilitanti della rivoluzione digitale verso il sistema industriale nazionale.

Condividi