venerdì 22 Dicembre 2017 Convenzioni PA

Manutencoop Facility Management S.p.A.: aggiudicati due lotti per la fornitura di servizi di pulizia e sanificazione nelle strutture sanitarie della Regione Toscana

I singoli contratti attuativi che verranno sottoscritti con le diverse Aziende Ospedaliere Universitarie e con le Aziende USL potranno avere una durata fino a 6 anni, con un massimale complessivo pluriennale di pertinenza di MFM pari a 83,97 milioni di euro.

Manutencoop Facility Management S.p.A. rende noto di essersi aggiudicata in via definitiva, in Associazione Temporanea di Imprese (ATI) con altre aziende del settore, le convenzioni quadro per 2 lotti della gara bandita da ESTAR per i servizi di pulizia e sanificazione, oltre ad altri servizi connessi, nelle strutture sanitarie della Regione Toscana.

ESTAR è l’ente di supporto tecnico-amministrativo, istituito nel 2014 dalla Regione Toscana, che ha l’obiettivo di ottimizzare la spesa regionale destinata a beni e servizi sanitari, centralizzando gli acquisti a livello regionale.

Le Convenzioni hanno una durata massima di 6 anni, mentre i singoli contratti attuativi, che potranno essere sottoscritti dalle diverse Aziende Ospedaliere Universitarie e Aziende USL in tale arco temporale, potranno avere, a discrezione delle strutture contraenti, una durata compresa tra i 2 ed i 6 anni, a partire dall’attivazione delle singole forniture.

Il massimale complessivo pluriennale di pertinenza di MFM, che detiene una quota del 23,9% in ciascuna delle due ATI, è pari a 83,97 milioni di euro, ovvero circa 14 milioni di euro annui.
Una volta che saranno sottoscritti i singoli contratti attuativi, quindi, entrambi i lotti genereranno ricavi per il Gruppo, andando ad aggiungersi al portafoglio totale commesse e riaggiudicazioni (backlog) di MFM.

In dettaglio, i due lotti comprendono:

- tutte le Aziende Ospedaliere della Regione Toscana, ovvero l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, l’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer e l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese (Lotto 1);
- tutte le Aziende USL della Regione Toscana, ovvero tutti gli ulteriori ospedali e presidi sanitari territoriali (Lotto 2).

Tali aggiudicazioni dimostrano, ancora una volta, la grande capacità competitiva e la propensione all’innovazione che contraddistinguono MFM, in particolare nel mercato dei servizi a supporto della sanità.

Comunicato Stampa