mercoledì 26 Ottobre 2016 Convegni Efficienza energetica Eventi Sponsorizzazioni

Manutencoop è main sponsor del Convegno "Le città del futuro"

L'iniziativa, in programma a Bologna il 27 ottobre, sarà un'occasione di confronto su risorse, connettività e nuovi modelli di gestione dello spazio urbano.

Il 27 ottobre 2016 alle ore 9,30 si terrà presso l’Oratorio San Filippo Neri di Bologna il Convegno "Le città del futuro: risorse, connettività e nuovi modelli di gestione dello spazio urbano". L'evento è promosso da da Fondazione EYU on la collaborazione scientifica della Cresme Ricerche e vede Manutencoop Facility Management come main sponsor.



L’iniziativa, in linea con il programma comunitario “Smart City and Communities Initiative”, nasce dalla consapevolezza che le opportunità offerte dalle moderne tecnologie digitali, se colte al meglio ed inserite all’interno di una strategia condivisa, possono migliorare sensibilmente la qualità di vita dei cittadini, rendere più trasparente il loro rapporto con la pubblica amministrazione, facilitare la fruizione dei servizi ad essi offerti.

Il programma dei lavori prevede gli interventi diVirginio Merola, sindaco di Bologna; Raffaele Donini, assessore ai trasporti, reti infrastrutture materiali e immateriali, programmazione territoriale e agenda digitale della Regione Emilia-Romagna; Lorenzo Bellicini, direttore CRESME; Matteo Lepore, assessore all’Economia e Promozione della città, Immaginazione civica, Sport e Patrimonio del Comune di Bologna; Sara Bedin, esperto e valutatore indipendente per la Commissione Europea in appalti di innovazione; Elisa Filippi, esperta in bandi e progettazione europea; Silvia Viviani, presidente Istituto Nazionale di Urbanistica; Stefano Zunarelli, esperto della struttura tecnica di missione- Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti; Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, vice presidente ANCI e responsabile Enti Locali PD Nazionale; Filippo Taddei, coordinatore Comitato Scientifico Fondazione EYU - responsabile Economia e Lavoro PD Nazionale



La giornata del 27 vuole, infatti, essere solo una prima occasione di confronto tra le “best practices” italiane ed europee, con il coinvolgimento di rilevanti ospiti nazionali ed internazionali, di Cresme, Università, Istituto Nazionale di Urbanistica, di rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali.

“Abbiamo scelto di investire in eventi come questo - è il commento di Aldo Chiarini, nuovo Chief Executive Officer di Manutencoop Facility Management S.p.A. - perché crediamo sia necessario che gli Amministratori locali assumano sempre più consapevolezza del proprio ruolo strategico nel processo di modernizzazione del paese che può partire proprio dal cambiamento verso città più sostenibili, moderne ed intelligenti con benefici tangibili per il cittadino, l’ambiente e tutto il sistema economico locale”.



"In questo contesto - prosegue Chiarini - le imprese che, come Manutencoop, hanno le competenze per assumere il ruolo di Global facility manager urbano, possono essere i partner ideali per costruire insieme una nuova mobilità efficiente e sostenibile e città vivibili, sicure e attraenti”.

Qui il programma completo dell'evento

Il video presentato in occasione del convegno